Aka Delmar Mediterraneo classe 1987 lascia l’east-coast Siciliana ed inizia la sua ricerca in america latina (2011). Dopo 5 anni in Brasile, vivendo a São Paulo (capitale mondiale del vinile) e masticando cere boogie-funk tra le ritmiche dei maestri Arthur Verocai, Pedro Santos e Sebastião Tapajós
Si lascia travolgere dall’incanto di Buenos Aires e Montevideo con le varie contaminazioni del candombe e del tango passando alla cumbia Colombiana, tutte basi per un mix di sensazioni che ci portano nei paradisi tropicali.

Labels: La Matta / Calafici